Gioco dell’Oca di Conegliano (TV)

Il primo gioco della serie “Gioco dell’Oca delle Città” è dedicato a Conegliano (TV).

Conegliano è un Comune di 35 mila abitanti, sorto sopra un colle ai piedi delle Prealpi Trevigiane a un’ora di distanza da Venezia e dalle Dolomiti. Dal suo castello, fortezza murata del XII Secolo, costeggiando le antiche mura carraresi, si gode tutt’attorno di uno splendido panorama. La dolcezza e la bellezza del suo paesaggio, più volte raffigurato nelle principali opere del rinascimento veneto, le sono valse la candidatura italiana a patrimonio UNESCO 2017.

Il centro storico, l’antica Contrada Granda, edificato prevalentemente lungo via XX settembre e Piazza Cima, ospita numerosi palazzi rinascimentali con decorazioni in pietra scolpita e affrescati, tra cui il Duomo, sulla cui facciata si osserva un grande affresco.

Nel corso dei secoli l’abitato si estende gradualmente arricchendosi di nuovi borghi con numerose botteghe artigianali, chiese e monasteri.

Il suo centro storico ospita moltissimi eventi, manifestazioni popolari, concerti e rievocazioni storiche.

L’accoglienza di un territorio in cui arte e cultura si incontrano con il piacere dell’enogastronomia e della scoperta dei percorsi all’aria aperta, si arricchisce di una tradizione vitivinicola ed enologica che poggia le sue radici nella scuola enologica la più antica d’Italia.

Conegliano è da sempre patria di artisti, famosa per aver dato i natali al celebre pittore Gianbattista Cima.

Importante centro di traffici commerciali, Conegliano deve la sua ricchezza alla sua posizione geografica, all’intraprendenza della sua gente, al terreno fertile e al suo pregiato vino.

 

www.conegliano.tv